Racconti in cassetta

Nei mesi che hanno preceduto la prima edizione del concorso letterario Lèzere 2016 e la terza edizione di Istòria, Festival Multiartistico di Storia Contemporanea, la Consulta Giovanile Arborense ha attivato il progetto Racconti in Cassetta. Un’idea di promozione della lettura e dell’imminente festival che si è concretizzata in piccoli racconti, o poesie, imbucati nelle cassette delle lettere del paese di Arborea.

Il progetto è nato da un’idea di Filippo Puddu, membro della Consulta Giovanile Arborense, che si è ispirato all’attività del M.E.P. (Movimento per l’Emancipazione della Poesia). È stata avviata una campagna social alla ricerca di autori volontari che abbracciassero il fine dell’iniziativa. Sono stati così raccolti più di trenta contributi tra racconti e poesie di stile e tematiche differenti. Alla base del progetto vi è il tentativo di favorire l’incontro tra letteratura e lettore potenziale, davanti alla consapevolezza di vivere in un paese di non lettori, laddove la lettura può invece essere garante di una vita attiva, consapevole, migliore.

L’intera attività è stata condotta a budget zero, grazie all’impegno dei ragazzi volontari di Arborea che, durante le sere primaverili, sono andati casa per casa a imbucare nelle cassette delle lettere i vari brani.

Alcuni dei racconti sono raccolti tra le pagine di questo sito.

Un pensiero riguardo “Racconti in cassetta

Lascia un commento